Vending sostenibile

L'IMPORTANZA DEL RISPETTO DELL'AMBIENTE NEL SETTORE DEL VENDING
A PALERMO

logo ZERO EMISSION
La mobilità elettrica conviene, piace, è hi-tech. Nel rispetto di persone e luoghi. La tua libertà e il rispetto degli altri. Sembra semplice, ma nulla costa più impegno a un’azienda. Distribumatic Sud, leader da anni nella gestione dei distributori automatici, dà il via al progetto di e-mobility, ovvero la rivoluzione della mobilità elettrica, che diventa sostenibile, integrata con il territorio, rivoluzionando così tutto il parco macchine, in collaborazione con Nissan. La mobilità elettrica conviene a tutti: ai singoli, alle aziende, alla collettività.
Un risparmio in termini economici ben quantificabile: si possono fare 100 km con circa 2 euro, i parcheggi per i mezzi elettrici sono gratis in quasi tutte le città, dove è consentito l’accesso nelle ZTL, il bollo è azzerato per i primi cinque anni. Il vantaggio sull'impatto ambientale è per tutti.
La rivoluzione Distribumatic Sud a Palermo va quindi verso una mobilità realmente sostenibile, e verso un sistema di vending nel rispetto dell’ambiente, smart e ben inserito nel territorio, integrando l'innovazione tecnologica con l'efficienza energetica.
pubblicità CONFIDA su vending sostenibile

Vending sostenibile

Distribumatic Sud opera nel rispetto dell’ambiente e investe in collaborazione con altri partner commerciali sull'ecosistema globale. L’azienda impiega risorse per poter rispettare nel miglior modo possibile ciò che ci circonda, coniugando qualità ambientale e competitività industriale, impegnandosi nella riduzione delle emissioni di CO2. La ricerca è volta allo sviluppo di una gestione i cui processi produttivi siano conformi al rispetto ambientale e in grado di garantire ottime condizioni di lavoro per tutti gli operatori.

Terraria, 100% compostabile

  • 100% compostabile, perché vegetale: è prodotta con PLA ricavato da una radice tuberosa ricca di amido
  • Etica, perché questa radice non è commestibile: la capsula dunque non ha nessun impatto sulla catena alimentare umana e, dopo l’uso, può essere totalmente recuperata come fertilizzante naturale
La capsula Terraria®, subito smaltibile nell'organico e successivamente in appositi impianti di compostaggio, viene totalmente recuperata attraverso processi industriali di trattamento biologico. 

Le alte temperature (50-55 gradi) e le condizioni controllate cui viene sottoposto il materiale, non ottenibili con la compostiera domestica, consentono un corretto processo di biodegradazione al fine di ottenere in 6 mesi il compost, ovvero un fertilizzante naturale ottimo e totalmente ecosostenibile.

Le capsule Terraria®, conformi alla normativa europea UNI EN 13432, sono certificate OK Compost dall'organismo belga Vinçotte, a garanzia della loro compostabilità in impianti industriali di compostaggio.
Se vuoi scoprire le nostre iniziative, scrivici subito tramite il modulo di contatto
Share by: